Canti – Avvento e Natale

Cieli Nuovi – Maranatha – Alzate il vostro sguardo – Vieni nasci ancora
Ecco quel che abbiamo – Tu scendi dalle stelle – Astro del ciel
Là, là sulle montagne – Vieni nasci ancora – Venne l’angelo di Dio – Caro Gesù ti scrivo…

Ave Maria, Ave – video

Ave Maria, Ave. – Ave Maria, Ave.

Donna dell’attesa e madre di speranza  Ora pro nobis.
Donna del sorriso e madre del silenzio ..
Donna di frontiera e madre dell’ardore
Donna del riposo e madre del sentiero

Donna del deserto e madre del respiro
Donna della sera e madre del ricordo
Donna del presente e madre del ritorno
Donna della terra e madre dell’amore

Cieli nuovi e terra nuova: – video 

Cieli nuovi e terra nuova: è il destino dell’umanità!
Viene il tempo, arriva il tempo che ogni realtà si trasfigurerà.

E in cieli nuovi e terra nuova il nostro anelito si placherà!
La tua casa, la tua dimora su tutti i popoli si estenderà!

E’ il pane del cielo che ci fa vivere:
che chiama a vivere e andare nel mondo.
E’ il pane del cielo che ci fa vivere:
che chiama a vivere e andare a portare il tuo dono.

2 Cieli nuovi e terra nuova: la speranza non inganna mai!
E Tu risorto ci fai risorti, tutto il creato un canto diverrà.

E in cieli nuovi (e in cieli nuovi) e terra nuova (e terra nuova)
c’è il disegno che hai affidato a noi: (e cieli e terra nuova)
Gerusalemme dal cielo scende, Gerusalemme in terra troverà.

E’ il pane del cielo che ci fa vivere:
che chiama a vivere e andare nel mondo.
E’ il pane del cielo che ci fa vivere:
che chiama a vivere e andare a portare il tuo dono.

3. Cieli nuovi (e cieli nuovi) e terra nuova: (e terra nuova)
è il destino dell’umanità! (e cieli e terra nuova) Viene il tempo, arriva il tempo
che ogni realtà si trasfigurerà.

MARANATHA VIENI SIGNOR

Maranathà, vieni Signor, verso te Gesù le mani noi leviam.
Maranathà, vieni Signor,  prendici con te e salvaci Signor.

1. Alzo gli occhi verso i monti / dove mi verrà l’aiuto / Il mio aiuto vien da Dio / che ha creato cielo e terra /

2. Tu sei la mia libertà / solo in te potrò sperare / ho fiducia in te Signore / la mia vita cambierai /

3. Ringraziamo te Signore / a te Padre Creatore / allo Spirito d’Amore / Vieni presto o Signore /

Alzate il vostro sguardo

Alzate il vostro sguardo e contemplate la vostra liberazione è vicina.
Alzate il vostro sguardo e contemplate all’orizzonte già si leva il Cristo.

Vieni Gesù, Maranathà!

Vieni Nasci ancora   (D. Ricci) – video

Torni Signore, torni nel cuore col tuo silenzio denso di te.
E come i pastori un tempo ora noi ti adoriamo, e i nostri doni sono ciò che siamo noi.

* Eri la luce, venivi nel mondo, venivi tra i tuoi e i tuoi però… loro non ti hanno accolto.
* Ma noi ti invochiamo, vieni, ma noi ti vogliamo accanto: la nostra casa è tua, t’accoglieremo noi.

E tu che ritorni, tu che rinasci dove c’è amore e carità, qui sei presente.
Tu per davvero vieni, tu per davvero nasci. Noi siamo uniti nel tuo nome e tu sei qui.

Vieni, nasci ancora dentro l’anima. Vieni, nasci sempre, nasci in mezzo a noi.
Per le strade luci, feste e musiche, ma Betlemme è qui. (2)

Ecco quel che abbiamo – video

1. Ecco quel che abbiamo nulla ci appartiene, ormai.
Ecco i frutti della terra che Tu moltiplicherai.
Ecco queste mani
 puoi usarle, se lo vuoi, per dividere nel mondo
il pane che Tu hai dato a noi.

2. Sulle strade, il vento da lontano porterà il profumo del frumento,
che tutti avvolgerà.
 E sarà l’amore che il raccolto spartirà
e il miracolo del pane 
in terra si ripeterà.

TU SCENDI DALLE STELLE

1. Tu scendi dalle stelle o Re del cielo e vieni in una grotta, al freddo e al gelo (2 v)

O Bambino mio divino, io ti vedo qui a tremar:
o Dio beato! Ah quanto ti costò l’avermi amato. (2 v)

2. A te che sei del mondo il Creatore, mancaron panni e fuoco o mio Signore.

Caro eletto pargoletto quanto questa povertà più m’innamora,
perché ti fece amor povero ancora.

LA’. LA’ SULLA MONTAGNA –  video

Là, là sulla montagna sulle colline vai ad annunziar
Che il Signore è nato, è nato è nato per noi.
Pastori che restate sui monti a vigilar – La luce voi vedete la stella di Gesù
Se il nostro canto è immenso pastore non tremar – Noi angeli cantiamo è nato il Salvator
In una mangiatoia un bimbo aspetterà – Che l’uomo ancor ritrovi la strada dell’amor

Venne l’Angelo di Dio – video

Venne l’angelo di Dio nella casa di Maria.
Tra le donne già si sa la prescelta lei sarà.

Un giorno il Signore mandò sulla terra da una fanciulla il suo messaggero.
Tu sei benedetta da sempre, o Maria, e un figlio tu avrai, le disse contento.

Venne l’angelo di Dio…

E lei, stupita non riesce a capire, ma l’angelo disse: Maria, non temere,
Iddio ti ha guardata, il Signore ti ha scelta e tu di un bambino la madre sarai.

E disse Maria: Son pronta, Signore, sarò io per sempre la tua ancella.
Avvenga, o Dio, tutto quello che hai detto, si compia in me il tuo volere.

La prescelta lei sarà.

Caro Gesù ti scrivo…

Caro Gesù ti scrivo per chi non ti scrive mai,
per chi ha il cuore sordo bruciato dalla vanità,
per chi ti tradisce per quei sogni che non portano a niente,
per chi non capisce questa gioia di sentirti sempre amico e vicino.

Caro Gesù ti scrivo per chi una casa non ce l’ha,
per chi ha lasciato l’Africa lontana e cerca un po’ di solidarietà,
per chi non sa riempire questa vita con l’amore e i fiori del perdono,
per chi crede che sia finita, per chi ha paura del mondo che c’è
e più non crede nell’uomo.

GESÙ TI PREGO ANCORA:
VIENI A ILLUMINARE I NOSTRI CUORI SOLI,
A DARE UN SENSO A QUESTI GIORNI DURI,
A CAMMINARE INSIEME A NOI.

VIENI A COLORARE IL CIELO DI OGNI GIORNO,
A FARE IL VENTO PIÙ FELICE INTORNO,
AD AIUTARE CHI NON CE LA FA…

Caro Gesù ti scrivo perché non ne posso più
di quelli che sanno tutto e in questo tutto non ci sei tu,
perché voglio che ci sia più amore per quei fratelli che non hanno niente,
e che la pace, come il grano al sole, cresca e poi diventi pane d’oro
di tutta la gente.

GESÙ TI PREGO ANCORA:
VIENI A ILLUMINARE I NOSTRI CUORI SOLI,
A DARE UN SENSO AI GIORNI VUOTI E AMARI,
A CAMMINARE INSIEME A NOI.

VIENI A COLORARE IL CIELO DI OGNI GIORNO,
A FARE IL VENTO PIÙ FELICE INTORNO,
AD AIUTARE CHI NON CE LA FA…
SIGNORE VIENI! SIGNORE VIENI!

Lascia un commento