Browsed by
Categoria: formazione

SETTIMANA DI FORMAZIONE PASTORALE

SETTIMANA DI FORMAZIONE PASTORALE

Ormai siamo giunti alla quinta edizione!
Docenti, catechisti e coordinatori dei gruppi giovanili insieme per una settimana a Roma presso la nostra scuola Marista San Leone Magno si ritrovano insieme per una formazione intensiva su temi pastorali e non solo…E’ soprattutto un’esperienza che mette i partecipanti a stretto contatto con il mondo Marista approfondendo il carisma, la conoscenza della vita comunitaria e l’importanza della Missione.
Contigo seremos mas!

Formazione marista: con le mani in pasta

Formazione marista: con le mani in pasta

Pochi giorni, a metà novembre, fa si è svolto presso il centro “L’Acero” (Nemi, nel Lazio), un incontro di formazione marista particolarmente intensto. Ecco una testimonianza:

Marcellino punto e a capo: un nuovo cammino di condivisione, di preghiera, di riflessione che ha riscaldato il mio cuore e che sento  sarà determinante per il proseguimento della mia missione nel mondo.
Ringrazio  fratel  Marino, fratel Claudio, Gianluca ed i miei compagni di viaggio che mi hanno curata, coccolata e nello stesso tempo mi hanno fatto incontrare Marcellino, e come lui,  mi hanno dato forza, determinazione, coraggio per andare avanti.
Il corso , Marcellino punto e a capo, dedicato alla conoscenza della vita di Marcellino, allo stile Marista e alla possibile attuazione nella vita e nella realtà delle nostre scuole si è basato sulla Presenza, sullo Spirito di famiglia, sul Carisma di Marcellino…
Interagendo con i partecipanti attraverso dinamiche  di gruppo, tipologie di attività diverse, divertenti e coinvolgenti sono stati focalizzati gli obiettivi…ed aggiungo che  ho trascorso serenamente  questi giorni, realizzando una nuova tappa del mio nuovo cammino.
                                                                                                          (Maestra Domenica Fortuna di Roma)
L’incontro di Chianciano 2015

L’incontro di Chianciano 2015

L’appuntamento di Chianciano è ormai diventato una tradizione marista che prosegue da svariati anni.
Si vivono due giorni intensi di corsi di formazione, in un luogo salomonicamnte equidistante tra il nord e il sud della nostra Italia, a ritmo serrato, manco si trattasse di recuperi sotto esame, condividendo insieme i momenti conviviali e quegli spazi così dilatabili che sono il “dopo” (dopo-pranzo, dopo-cena, dopo-qualcosaltro…).

Eppure sembrano subito periodi più lunghi ed esperienze che a stento rientrano nella categoria dell’ “aggiornamento”.
L’edizione 2015 ha visto quasi 100 docenti dei vari livelli, dalla scuola dell’infanzia al liceo, partecipare alla proposta formativa.
 Erano presenti tutti i direttori (un augurio speciale a fr. Massimo Banaudi che da quest’anno assume la direzione dello Champagnat di Genova, dove ritorna anche la comunità marista) e tanti docenti di Giugliano (c’è voluto un pullman per portarli tutti!), Roma, Genova e Cesano.

Questi i nuclei tematici affrontati nei 2 giorni del corso:

  • bilinguismo e Clil, con l’aiuto di Veronica, per consolidare metodi e strumenti per la lingua inglese
  • il tutor nella scuola primaria e media, con la supervisione di Chemi e Giacomo, analisi di strategie per i colloqui e i contenuti da affrontare
  • abbiamo proseguito anche il cammino dell’interiorità insieme a Daniela, per fare spazio alle emozioni, ai sentimenti, all’ascolto di quanto già è presente in noi, ma spesso sommerso
  • spazio ai piccoli, con interventi sulla psicomotricità presentati da Sergio e Marta
  • nel frattempo si sono incontrati anche i nostri referenti tic, esperti digitali, per mettere a punto strategie e contenuti in modo da supportare i docenti nel loro impegno quotidiano

Il leti motiv di questi giorni è stato ovviamente il nuovo slogan dell’anno marista: “Contigo, lo nuevo”, con la sua accattivante melodia e gli spazi aperti all’interpretazione e alla sfida (cosa mettere in campo, quest’anno, di veramente nuovo…); intanto un pizzico di novità è stato subito accolto, visto che oltre ai docenti erano presenti anche degli animatori dei gruppi GVX, un segno che l’impegno educativo è sempre più un qualcosa di condiviso insieme… contigo.

E per ricordare questi giorni con un pizzico di nostalgia, perché adesso già si comincia a correre, ecco una veloce carrellata di foto di questi giorni vissuti insieme.