Diamo radici all’albero – progetto per il 50esimo

A tutti gli amici della nostra scuola

centrodiurno-alberoAnche se la scuola è in vacanza… siamo ancora ben operativi, perché sta prendendo il via un anno davvero speciale.

Ma andiamo con ordine: tutti conoscete la realtà del Gruppo Famiglia Marista, l’associazione di volontariato nata proprio in questa scuola e che sta portando avanti una bella sfida sul fronte della solidarietà, dalla lotteria annuale per sostenere l’aiuto alle famiglie in difficoltà, alla distribuzione del fresco, fino alla gestione del Centro Diurno L’Albero, che a ottobre compirà ben 15 anni di presenza sul territorio.
Proprio per questa sua radicata presenza, nella scorsa primavera abbiamo colto l’occasione di un Bando della Fondazione Monza e Brianza, sui temi dell’impegno sociale.

E oggi siamo felici di condividere con tutti voi che questa domanda (presentata esattamente il 20 maggio, notate niente?) è stata accolta in modo positivo.
In questo modo potremo iniziare a realizzare il progetto di ristrutturazione di un laboratorio (che si trova presso la nuova sede della Comunità Marista) per dare uno spazio definitivo al Centro Diurno.

Il progetto si chiama “Diamo radici all’albero”, ma il finanziamento ottenuto non è “automatico”, abbiamo bisogno di innescare delle donazioni per raggiungere almeno la quota di 2.200 €, insomma, dobbiamo dimostrare che l’attività è valida, apprezzata dalle persone e considerata utile da molti. E’ la nuova strategia della Fondazione che vuole mettere in moto la solidarietà sul territorio. Quindi il nostro progetto sarà definitivamente approvato solo se riusciremo a RACCOGLIERE donazioni per almeno 2.200 €. Per questo chiediamo anche il vostro aiuto. Abbiamo tempo fino a Natale 2016 ma partiamo subito. Sottolineiamo inoltre che le donazioni sono detraibili ai fini fiscali.

La modalità più semplice per contribuire è quella della donazione online (ma sono disponibili anche altre formule, come il bonifico e il conto corrente, potete chiederci i bollettini precompilati). La Fondazione ha predisposto una piattaforma web con tutti i dati necessari, così da poter monitorare facilmente l’andamento del progetto. E’ proprio quello che vedete qui sotto, nel riquadro. Un grazie anticipato a tutti coloro che vogliono dare una mano al Centro Diurno.

 

Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su Diamo radici all’albero – progetto per il 50esimo

compiti (e letture) per le vacanze… dei grandi

La scuola è praticamente chiusa, ma si sono messi al lavoro proprio oggi gli imbianchini per dare una nota di colore alle classi e naturalmente trovate ancora Marina 🙂 per le ultime faccende d’ufficio (vi ricordiamo che l’orario di apertura della segreteria  è di mattinata, dalle 9 alle 12, fino a venerdì prossimo, 29 luglio, poi ci si rivede dal 5 settembre).
E tutto questo in attesa di cominciare a informare su quanto stiamo preparando in vista del 50esimo della scuola marista qui a Cesano.

E visto che i ragazzi saranno tutti presi dai loro compiti delle vacanze (!) ci permettiamo di offrire qualche spunto di riflessione ai genitori, riprendendo alcune righe di sr. Monia Alfieri, presidente dell’associazione delle scuole cattoliche lombarde, particolarmente attiva, in questi giorni estivi, per sostenere idee, iniziative e dibattiti sul tema della scuola paritaria… ci offre alcuni spunti di riflessione:

…”leggiamo e condividiamo un interessante articolo del Prof. Antiseri pubblicato il 19.07.2016 su Il Giornale: ” Come salvare la Scuola italiana dal monopolio dell’istruzione”.Lo statalismo è il vero male del sistema formativo, che può migliorare solo tramite la competizione tra i diversi istituti. (clicca qui per leggere).
Il prof. Antiseri, voce autorevole nel settore riprende e conferma la proposta del costo standard di sostenibilità per allievo (riprendendo passaggi significativi citati in bibliografia) quale strumento per giungere alla libertà di scelta educativa della famiglia in un Sistema Nazionale di Istruzione che appare oggi il più costoso al mondo e il meno efficace, come indicano i risultati Ocse-Pisa. (clicca qui per leggere)

A volte si ha la sensazione che siano solo parole, quando vediamo le nostre scuole in affanno perché, nonostante molte abbiano una oculata gestione, hanno scelto di non divenire vasi conduttori di ingiustizia sociale e di conseguenza: a) accolgono tanti bambini gratuitamente (sempre più in aumento) che provengono da famiglie svantaggiate fedeli alle nostre ragioni di fondazione; b) si fanno carico del sostegno per bambini diversamente abili che altrimenti sarebbero svantaggiati due volte; c) scelgono di rispettare i propri collaboratori, docenti e non  con una giusta retribuzione senza cedere alla tentazione di una retribuzione più “sostenibile” (per le scuole), che invece affossa (le scuole stesse, perchè i bravi docenti se ne andranno).

Condivido poio una Intervista rilasciata a Zenit, pubblicata in due parti:

19.07.2016 da Zenit 1^ Parte, Libertà e qualità educativa nella Scuola paritaria (Prima parte), Cos’è la scuola paritaria e quali sono le differenze con la scuola pubblica? (clicca qui per continuare a leggere)

20.07.2016 da Zenit 2^ Parte,   Suor Anna Monia Alfieri spiega i tanti benefici della scuola paritaria per una formazione che non si occupi solo delle menti ma anche del cuore, per far crescere una generazione di persone grandi nella conoscenza e nell’animaA leggere delle tante difficoltà che la scuola paritaria soffre in Italia c’è da rimanere sbigottiti. Perché tante difficoltà, discriminazioni, pregiudizi, ingiustizie nei confronti delle famiglie e nei cittadini che scelgono la scuola paritaria? (clicca qui per leggere)

21.07.2016, da Il Giornale, La sfida tra laici e cattolici migliorerà tutte le scuole, di Dario Antiseri. Aveva ragione Albert Einstein a dire che è più difficile distruggere un pregiudizio che disintegrare l’atomo. Pregiudizio, Mitologia o cosa?  E cosa ne pensava don Milani? (continuate a leggere è davvero interessante).

Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su compiti (e letture) per le vacanze… dei grandi

A conclusione del 2015-16

Eccoci veramente giunti alla conclusione di questo anno scolastico 2015-16, e per la cronaca siamo arrivati a quota 49, pronti per iniziare il 50esimo!

  • gli esami della terza media sono terminati, i risultati finali hanno evidenziato un buon livello, la media dei voti finali è un chiaro 8, ma ricordiamo a tutti che le prove di esame sono un aspetto peculiare , non si riduce tutto ad un numero, spesso diventa difficile confermare il voto di ammissione perché… è il primo esame serio e impegnativo che i ragazzi devono affrontare e 5 prove scritte con il contorno di un orale di fronte a tutti i docenti può riservare anche delle sorprese. Altro che le prove della maturità!
    Per questo non abbiamo pubblicato i voti dei ragazzi, perché la scuola non si misura come per i campionati europei, con un tabellone di risultati sportivi; ciascuno ha la sua storia e il suo percorso, i confronti servono a poco.
  • informiamo che la Segreteria sarà aperta ed operativa anche nel mese di luglio, l’orario è quello del mattino, dalle 9 alle 12; tanto sapete già che via mail o via telefono Marina è sempre disponibile 😉
  • per il nuovo anno scolastico: la data di inizio è già stata fissata dal Consiglio d’Istituto, unitamente alle principali ricorrenze dell’anno, che trovate già sul sito – intanto segnatevi la data del primo giorno di scuola: giovedì 8 settembre 2016, dalle 9 alle 11
  • stiamo verificando se iniziare con la mensa e il rientro pomeridiano già a partire dal 12 settembre (per il solo studio assistito, in attesa dell’avvio dei laboratori in ottobre); se qualcuno ne avesse la necessità è pregato di informare entro il 22 luglio la nostra segreteria così da poter valutare l’attivazione del servizio
  • e cominciamo finalmente a parlare del 50° della presenza marista a Cesano; poco alla volta stiamo definendo le iniziative che si stanno per avviare a partire dal mese di settembre; troverete maggiori informazioni nella nuova sezione del nostro sito
Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su A conclusione del 2015-16

Risultati degli esami di 3 media

I tabelloni con i risultati degli Esami saranno esposti mercoledì 29 Giugno 2016
dopo le ore 15:30, nell’atrio della scuola.

I risultati degli esami e i documenti necessari per completare l’iscrizione alla classe successiva, saranno consegnati, sempre mercoledì 29, dalle ore 16 alle 17 a cura dei tutor di classe, per chi non potesse ritirarli in questa data si informa che resteranno poi a disposizione in SEGRETERIA.

Ad ogni alunno viene rilasciato  il Diploma sostitutivo di licenza media con il risultato degli esami e la Certificazione delle Competenze, unitamente ai Documenti da presentare alla scuola superiore. 

Pubblicato in Circolari, News della scuola | Commenti disabilitati su Risultati degli esami di 3 media

I nostri inviati speciali ad Entracque

E mentre qui a Cesano comincia a far capolino l’estate (e sarebbe anche ora, siamo ormai dopo il solstizio!), i nostri amici di prima e seconda stanno entrando nel pieno del campo di Entracque. Il gruppetto è composto dai nostri 10 ragazzi (con fr. Claudio e l’animatore, Riccardo) e dal gruppetto di Genova (con gli animatori Matteo, Davide, Sara e Francesca); in tutto oltre venti ragazzi che stanno entrando poco alla volta nel magico mondo del Parco delle Alpi Marittime e assumendo un “ritmo” da campo veramente condiviso.

Per sapere che tempo fa (e magari vedere i ragazzi che giocano a ping-pong o calciobalilla sullo sfondo…) basta collegarsi al sito marista di Entracque, e sbirciare dalla webcam. Di sicuro andrà meglio che la prima uscita al campo sportivo di domenica 19! I ragazzi erano appena giunti a metà strada quando si è precipitato dal cielo un bel temporale estivo, con tanto di sfarinata di grandine. Ma si sa, un paese dal nome “Entracque”.. qualcosa vorrà pur dire 🙂 – e diamo pure spazio alle foto!

Comunichiamo fin d’ora che il rientro è previsto alle 18:30 di sabato 25, con appuntamento sempre in V. Barbarossa (parcheggio in fondo al Parco Borromeo). I ragazzi torneranno con un pulmino, non con il treno (come previsto inizialmente)

Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su I nostri inviati speciali ad Entracque

Gli esami non finiscono … subito

Eccoci arrivati all’appuntamento importante degli esami di fine terza media. I ragazzi fanno la loro bella fila al mattino presto, allegri ma un po’ titubanti, perché misurarsi con le prove mette sempre un pizzico di ansia ma imparare a gestirla… aiuta a crescere.

Tutte le informazioni aggiornate, il calendario degli orali (ma anche le tracce di italiano e di matematica che sono state proposte ai ragazzi) sono disponibili nell’apposita sezione degli esami.

I compiti delle vacanze sono ormai al completo (speriamo che la fretta di “vederli” sia proporzionale all’impegno nell’eseguirli…), mentre per i libri di testo, eccovi la lista per il nuovo anno.

Intanto sosteniamo i coraggiosi che sabato partiranno alla volta del campo estivo di Entracque, anzi, giusto per fargli venire un po’ di acquolina in bocca…

Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su Gli esami non finiscono … subito

Ed è volato via un altro anno

In barba a tutte le previsioni temporalesche, la mattinata dell’8 giugno si è rivelata veramente una splendida giornata di chiusura per questo anno scolastico. Un po’ di timori c’erano, ma presto superati da un cielo pigramente grigio e, tutto sommato, più fresco del solito. E così abbiamo iniziato i nostri giochi di fine anno.

Il mitico prof. Caffarella (autore tra l’altro di una serie di domande autobiografiche di indubbia utilità nei giochi…) ha preparato una serie di tornei davvero intriganti: palla prigioniera nel verde campetto, lepri e cacciatori sul terreno di basket e frenetici passaggi sulla sabbia del campo di calcio… e il gran finale del calcio seduto (una disciplina in cui occorre veramente districare le gambe dei giocatori per ricomporre i pezzi finali!). Insomma, una bella mattinata in allegria. Per la cronaca i complimenti vanno commisurati ai risultati dei giochi:

  • la 2B si è classificata 6a e la 3B al quinto posto
  • la 1A è risultata quarta e la 1B terza
  • sul podio dei secondi va la 3A e al primo posto la classe 2A

Subito rallegrata da una merenda pantagruelica (così vi andate a cercare su Wikipedia cosa significa ‘sto aggettivo) organizzata dalle mamme in rappresentanza di tutte le classi: complimenti a tutte quante per l’organizzazione e la disponibilità.

E poi il gran finale, introdotto dal canto “Contigo” delle prime, accompagnato dai nostri musicisti (chitarre, tastiera, violino e percussioni! finalmente anche i genitori hanno potuto fare loro i complimenti), seguito da una semplice premiazione dei partecipanti ai giochi matematici e di scienze, altri concorsi e il contributo del laboratorio di giornalismo bello evidenziato nella Marivista …
Pensavamo già di aver finito e concluso ma… le terze sono riuscite a commuovere tutti quanti (e soprattutto loro stessi) con un bellissimo saluto rivolto a tutti i docenti, toccando le giuste corde e sottolineando con simpatia questi tre anni percorsi insieme. Dovevate proprio vederli, tutti sgargianti nella maglietta realizzata appositamente per la festa, con il cuore e gli occhi grandi… Viene quasi voglia di pensare che anche i momenti difficili e pesanti che a scuola si vivono, acquistano un senso completo solo in vista del traguardo.  Grazie davvero a tutti quanti 🙂

e non potevano mica mancare le foto della giornata, vero? eccole qui.

Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su Ed è volato via un altro anno

Abbandonarsi come un gabbiano all’ebbrezza del vento

estate2016Quando siamo totalmente presi da un progetto, dalla meta che vogliamo raggiungere, non ci accorgiamo più di quel che accade attorno a noi. Viviamo ogni imprevisto, ogni incontro come un ostacolo, una perdita di tempo, un inciampo che ci separa dal raggiungimento del nostro obiettivo. Che sta sempre là, fisso di fronte a noi. E così facendo, non ci accorgiamo di tutte le buone occasioni che perdiamo, di tutti gli incontri che ci attendono, di tutte le possibilità che si aprono.
Smettiamo di guardare lontano, rivolgiamo lo sguardo a cosa ci sta accadendo, proprio adesso. Comprenderemo che ogni giorno è un dono, nuovo di zecca, colmo di sorprese e di incontri. Di volti amici e di sorrisi sconosciuti. Di gentilezze inattese, di semi di bellezza da scambiare.

Siamo compagni della fretta, troppo pigiati nelle nostre giornate. Presi dal fare, dal raggiungimento degli obiettivi, dalle liste da spuntare, dall’incalzare dei promemoria e degli appuntamenti, eternamente di corsa, felicemente trasportati dall’alta velocità. E dimentichi di essere: presenti, consapevoli, attenti, empatici verso il dolore e le mute richieste di aiuto, verso un volto sconosciuto che d’improvviso incrocia la nostra strada… Traiettorie di esistenze che si sfiorano, potrebbero forse toccarsi e rimanere cambiate per sempre, oppure proseguire intatte, o forse incompiute.

Bisogna tornare un po’ bambini, per riscoprire la Bellezza e il Mistero della vita. Bambini incantati davanti al mare, felici di rotolarsi in un prato, di correre a perdifiato fino in cima alla collina,  di scoprire la vita che brulica di gracidii in uno stagno, mentre lì vicino altre vite sfrecciano in lamiere lucidissime, guidate da infallibili bip del GPS.

Allora quest’estate proviamo a …

Estate-2016Regalarci ogni giorno un po’ di bellezza.
Coltivare relazioni nutrienti per la nostra anima.
Mettere sempre amore in ciò che facciamo.
Lasciar andare le negatività in cui ci siamo imbattuti.
Accogliere la Vita come un’avventura meravigliosa.
Osare il nuovo, guardando il mondo con occhi bambini.
Lasciare una traccia luminosa dietro di noi…

Auguri a tutti per un’estate che ci faccia riscoprire tutto il Bello dentro di noi, accanto a noi e attorno a noi; e AUGURISSIMI a chi festeggia la Vita in questi mesi di vacanza:
1  giugno – Tommaso Fiorentini 2B
4  giugno – Chiara Oberti 1B
7  giugno – Giulia Bertani 2A
8  giugno – Alessio Manzotti 2B
9  giugno – Nicolò Pozzoli 2A
10 giugno – Allegra Consonni 3B
11 giugno – Giada Porchera – docente
15 giugno – Samuele De Pasquale 1A
16 giugno – Paola Maggioni – docente
19 giugno – Alessia Favarato 3B e Chiara Giussani 2B
20 giugno – Filippo Viola 3B
22 giugno – Andrea Guffanti 3B
6  luglio – Alessandro Peverelli 2B
8  luglio – Chiara Riva 1B
9  luglio – Sveva Pizzo 3A
14 luglio – Gabriele Turri 2A
15 luglio – Alice Cermenati 3B
18 luglio – Maksim Pellegatta 1B
21 luglio – Edoardo Bagatti 1B e Federico Bettini 1A
23 luglio – Davide Cielo 1B
24 luglio – Maurilio Vaghi – docente
26 luglio – Paolo Veronesi 3B
28 luglio – Clarissa Cavallet 3B ed Elisa Colnaghi 3A
29 luglio – Tommaso Quarti 2A
30 luglio – Giovanni Bidinotto 1A
2  agosto – Elia Cazzato 2B
18 agosto – Mattia Regondi 2B
20 agosto – Filippo Tagliabue 1B e Riccardo Tagliabue 1A
22 agosto – Viola Oliverio 1A e Chiara Veronesi 3B
23 agosto – Simone Buononato 3A e Federica Oltolini 2A
26 agosto – Margherita Donghi 3B
27 agosto – Marco Soggiu 2A
29 agosto – Stefano Rebosio 2A

 

Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su Abbandonarsi come un gabbiano all’ebbrezza del vento