Non potevamo mancare: anche noi a Monza con papa Francesco

Non potevamo di certo mancare al grande appuntamento con papa Francesco.

La nostra proposta di andare insieme in bici fino a Monza era un po’ impegnativa per i ragazzi di terza media, ma con i ragazzi del gruppo Marcha, gli animatori maristi, è stata proprio una festa, condivisa con i tanti amici di Cesano e di Binzago.

Ci siamo messi in marcia molto presto, alle 8 eravamo tutti presenti al raduno in piazza del mercato e poi via, verso Desio, Lissone, Vedano al Lambro, dove abbiamo lasciato le bici. Quindi tutti in marcia verso il parco di Monza. Avevamo un posto molto vicino al palco dell’altare, il settore 6, insieme agli amici della Pastorale Giovanile diocesana.

Entrando in quell’immenso spazio verde era impressionante notare quanti settori fossero già brulicanti di persone; attendere insieme è stato così molto semplice e corale.

Dagli schermi si poteva seguire l’incontro che il papa stava vivendo nel Duomo, con i suoi interventi e le sue parole. Abbiamo anche avuto la fortuna di essere nello stesso settore riservato ai sindaci della Lombardia; quante fasce tricolori vicino a noi, e tutte nella semplicità di una attesa palpabile.

Quando verso le 14 sono iniziate le prove dei canti, gli avvisi, la preparazione dell’evento, il parco era una folla unica. L’arrivo della papamobile un tripudio di foto, selfie, sguardi alla ricerca del “dove si trova adesso?”. E poi l’inizio della celebrazione.

Francesco sembrava stanco, affaticato, ma poco alla volta, durante la messa, ha ripreso slancio. Le sue parole sono state un richiamo forte, ricordandoci l’impossibile che diventa storia, evidenziato dalla festa dell’annunciazione: qualcosa di incredibile può ancora accadere, se ci si affida, se si accettano le sfide, per diventar sogni fecondi.

E alla fine, dopo il saluto, la serenità e la gioia di aver condiviso un momento di quelli che fanno storia, che si conserveranno gelosamente per tutta la vita. C’eravamo anche noi. Con calma ci siamo avviati verso la nostra uscita, ammirando i tanti volontari che stavano già sistemando le sedie, le transenne, raccogliendo i rifiuti con la collaborazione di tutti. L’impressione che vivere in modo sereno, bello, gradevole, è già possibile adesso.

Pedalando mentre la notte si avvicinava, ritornando a casa, tante erano le immagini da accarezzare. E pensare che in serata si sarebbe poi scatenato un mezzo diluvio, mentre la giornata è rimasta spettacolarmente serena, calda e luminosa…

Ci portiamo nel cuore le immagini di questa splendida giornata (e scusate se sono …tante!)

 

Pubblicato in Appuntamenti, News della scuola | Commenti disabilitati su Non potevamo mancare: anche noi a Monza con papa Francesco

Inaugurata la mostra del Bicentenario

I preparativi della mostra del Bicentenario risalgono alla scorsa estate, alcuni fratelli maristi si sono messi al lavoro per evidenziare i tratti principali dell’esperienza marista con lo scopo di creare uno strumento agile, ben visibile e utile per le diverse scuole italiane.

Sono stati realizzati così una serie di pannelli per mettere in evidenza la storia delle origini (da dove vengono i maristi) le caratteristiche mariste principali  (il carisma che ci ha lasciato s.Marcellino Champagnat) e la missione attuale (nei vari campi educativi: dalla scuola alle opere sociali).

Ma oltre ai pannelli si è pensato anche alle modalità di presentarla, pensando soprattutto agli alunni delle nostre scuole, quindi con modalità attive, dove i ragazzi potessero non solo guardare, ma agire, riflettere, mettersi in gioco

La prima installazione completa è partita qui a Cesano, a ridosso della serata con il magistrato Cantone. Purtroppo non abbiamo avuto il tempo di pubblicizzarla con più anticipo, ma abbiamo preferito ugualmente dedicare due giorni al pubblico, sabato e domenica, anche perché la location che il Comune di Cesano, con il suo patrocinio, ci ha messo a disposizione, l’auditorio Paolo e Davide Disarò, così comodo e centrale, era un’occasione troppo preziosa per non sfruttarla a dovere.

L’allestimento pratico è stato realizzato con la collaborazione dei fratelli ma anche grazie all’impegno di Marina e di Franca. Uno sguardo “femminile” si rivela spesso più attento e sensibile. E il primo gruppo in visita è stato quello delle maestre della scuola dell’infanzia, che hanno vissuto nella mattinata di sabato un intenso momento formativo sul carisma marista.

Nei due giorni di apertura al pubblico sono passate numerose persone, più di quante potessimo immaginare; il tam tam degli amici ha funzionato meglio dell’advertising mediatico, anche perché abbiamo affiancato alla mostra una rassegna di fotografie del nostro cinquantesimo: un’abbinata vincente.

Poi nel corso della settimana siamo andati a visitarla con le classi, tutte quelle della scuola media e i “grandi” della primaria (cioè la terza, le quarte e la quinta). Un rapido “racconto” accompagnato da semplici gesti personali, la scrittura di un pensiero, la ricerca di un termine, la sottolineatura di una emozione, la visione e l’ascolto di video significativi… Così i ragazzi hanno visto sul mappamondo i tanti paesi dove sono presenti oggi i maristi, hanno rintracciato le parole chiave del suo carisma, hanno visto le situazioni difficili dove i diritti dei bambini sono ancora oggi calpestati.

Il sogno di Marcellino continua grazie al nostro impegno e alla nostra collaborazione. Proprio oggi la mostra è stata impacchettata e spedita a Roma; anche se speriamo di poterla riavere ancora, per qualche giorno, in occasione dell’incontro dei giovani animatori maristi che è in progetto per il 22-24 aprile.

Ecco una panoramica fotografica sull’esposizione cesanese della Mostra del Bicentenario

 

 

Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su Inaugurata la mostra del Bicentenario

Una lettera a papa Francesco, ecco il nostro contributo

Mancano ormai pochissimi giorni all’evento di sabato 25, la visita di papa Francesco a Milano e la messa nel parco di Monza. Si stanno già prevedendo scenari imponenti per la partecipazione ai vari momenti, dalla celebrazione del pomeriggio all’incontro con i cresimandi presso lo stadio s.Siro. Come scuola saremo presenti a Monza, accompagnando alcuni ragazzi in bicicletta (qui trovate le informazioni utili per i partecipanti).

Ma questo evento lo abbiamo preparato con il giusto anticipo; abbiamo partecipato anche noi all’iniziativa de Il Cittadino che ha preparato un numero speciale (in edicola proprio in questi giorni) invitando gli alunni a scrivere delle lettere e realizzare dei disegni che verranno poi donati al papa nel giorno dell’incontro. Ecco il nostro contributo.

Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su Una lettera a papa Francesco, ecco il nostro contributo

Una rassegna sull’incontro con Cantone e Cacciari

Continua l’eco delle positive impressioni sull’incontro svolto pochi giorni fa. E’ bello che sia stata proprio la scuola marista a promuovere un simile incontro, per il bene dei cittadini, quei “cittadini” che la scuola deve impegnarsi a formare a partire dai banchi di scuola. Raccogliamo in questa pagina alcune notizie pubblicate su questo evento

Iniziamo con lo spazio che il Cittadino di Monza e Brianza, nell’edizione del 18/3/17, ha dedicato all’evento:

Anche sul sito Imprese-lavoro è spuntato questo interessante trafiletto: Legalità come risorsa: dibattito con Cantone e Cacciari

Ecco la news sul sito di Seregno.tv: Investire in legalità

L’articolo pubblicato su Qui Brianza

 

 

 

Pubblicato in News della scuola, rassegnastampa | Commenti disabilitati su Una rassegna sull’incontro con Cantone e Cacciari

Inauguriamo la mostra marista per il Bicentenario

Dopo la splendida serata di mercoledì scorso, abbiamo in serbo un’altra sorpresa per dare a tanti la gradita occasione di rivedere, approfondire e conoscere meglio il mondo marista.

Nella stessa cornice dell’Auditorio Paolo e Davide Disarò, grazie al patrocinio del Comune, stiamo allestendo una mostra preparata per il bicentenario marista e l’occasione del 50esimo di Cesano è sicuramente un elemento che sottolinea questa lunga esperienza.

Si tratta di un percorso tematico, scandito attraverso una quindicina di pannelli, per illustrare come e da chi sono nati i maristi, quale carisma offrono come dono alla Chiesa e in quali settori e campi d’azione sono presenti oggi nel mondo.

In questo week-end sarà già possibile darle un’occhiata, con l’orario sottoindicato; nel corso della prossima settimana contiamo di visitarla con gli alunni della scuola media e della scuola primaria.

  • sabato 18 marzo – dalle 17 alle 19:30
  • domenica 19 marzo  – dalle 9 alle 12:30 e poi dalle 16 alle 19:30

A tutti coloro che si affacceranno in Chiesa vecchia, diamo già il nostro benvenuto!

Pubblicato in Appuntamenti, News della scuola | Commenti disabilitati su Inauguriamo la mostra marista per il Bicentenario

Una serata speciale: Cantone, Cacciari e Fontana

Si è appena concluso l’incontro sulla legalità preparato in stretta collaborazione tra la nostra scuola marista con il cineteatro Excelsior e il Comune di Cesano Maderno. La grande sala della chiesa vecchia inizia a svuotarsi, ma in molti si accalcano presso Cacciari e Cantone per un saluto, una richiesta, una ringraziamento. Sono già passate le 23 e le due ore di incontro sono rapidamente filate via, nell’ascolto composto e attento di una sala gremita di persone. Eppure non era un tema facile e non era nemmeno l’occasione per un allegro intrattenimento. Adesso che l’incontro si è concluso è possibile tirarne alcune prime, rapide, conclusioni.

Avendo vissuto tutti i passi che hanno preparato il momento finale, i contatti e la definizione del tema rimango anch’io sorpreso della sintonia e della fluidità della serata. Con i relatori abbiamo avuto giusto il tempo di un breve incontro prima della conferenza, nell’accogliente cornice del Fauno, con brevi suggerimenti per organizzare lo svolgimento degli interventi. Sembravano persino svagati, i relatori, prima dell’inizio…

Poi le parole di saluto del Sindaco, Gigi Ponti (anche lui ex-alunno) e la nostra motivazione, per spiegare il collegamento tra due personaggi così eterogenei: da un lato l’amicizia di Cacciari con Cesano, che presto lo vedrà impegnato nel dirigere una scuola di politica e dall’altro il nostro legame marista con Cantone, ex-alunno formatosi nella scuola di Giugliano. La cornice elegante dell’Auditorio Paolo e Davide Disarò, ex-alunni maristi scomparsi nella tragedia di Stava, aggiungeva un ulteriore tassello alla serata: quasi un senso di vicinanza aggiunta, aria di famiglia.

L’incontro è stato denso di contenuti. Il moderatore ha faticato non poco nel mantenere il filosofo Cacciari all’interno del solco principale: l’onestà come risorsa. Più facile, invece, dare spazio all’esperienza concreta del magistrato Cantone, intrisa del contatto quotidiano con una realtà spesso costellata di contraddizioni morali. Si è ascoltato molto: gli scenari indicati hanno messo in evidenza la crisi dei valori, la fine di una classe politica energica (Cacciari ne stabilisce la fine con il crollo del muro di Berlino, una sorta di conclusione della 3a guerra mondiale), l’esordio di una società fragile e disorientata, le contraddizioni di una moneta unica senza un riferimento di governo autorevole alle spalle, il paradosso di una corruzione che diventa sistemica, non più emergenza di casi specifici… Cantone ha manifestato i limiti di questo termine, “legalità”, ormai usurato. Suggerisce che al posto di legalità sarebbe ormai necessario che ciascuno mettesse in gioco la propria responsabilità, il tutto, però, con un’apertura di fondo per niente pessimista, perché di passi in questa direzione la società italiana ne sta facendo, anche a livello istituzionale. Insomma, scenari diversi e incoraggianti sono possibili.

Speriamo nei prossimi giorni di riuscire a condividere qualche altro spezzone, video, testo o riflessione personale, su questo incontro.

E adesso si tirano le somme: anzi no, è ancora troppo presto. La partecipazione compatta di tanti cittadini non è un fenomeno isolato, è segno di un interesse certamente non effimero, il discorso è aperto e le piste non sono corsie riservate a poche persone.

Come scuola marista siamo contenti di aver offerto questo contributo alle tante persone di buona volontà del nostro territorio e siamo consapevoli che la risposta e l’accoglienza di questi temi sono già, di per sé, segnale positivo.

Ecco la rassegna fotografica della serata. Ringraziamo cordialmente Brianza Foto per la collaborazione

Abbiamo realizzato anche un breve video con l’intervento iniziale di Cacciari 

 

Pubblicato in News della scuola | Commenti disabilitati su Una serata speciale: Cantone, Cacciari e Fontana

Invito per la serata con Cantone e Cacciari

Siamo ormai vicinissimi alla serata speciale che la nostra scuola, il Centro Don Bosco e il cineTeatro Excelsior, in collaborazione con il Comune di Cesano Maderno, hanno preparato, l’incontro con il magistrato Cantone e il filosofo Cacciari, moderato dal direttore del CdS, Luciano Fontana. Nel giorno di venerdì abbiamo fatto un sopralluogo nella Chiesa Vecchia (l’auditorio Paolo e Davide Disarò) per verificare spazi, sedie e modalità operative. Ci siamo anche incontrati con alcuni dei rappresentanti di classe per illustrare le numerose attività e iniziative previste. Un grazie sentito per la partecipazione e la collaborazione.

Rivolgiamo quindi a tutte le famiglie il nostro invito per questa serata di approfondimento e di riflessione sul tema della legalità e dell’onestà. E’ il nostro contributo alla crescita culturale di quanti hanno a cuore il “vivere buono” che il Vangelo stesso ci propone come ideale di vita.

Pubblicato in Appuntamenti, News della scuola | Commenti disabilitati su Invito per la serata con Cantone e Cacciari

Un sondaggio sulla lettura

Il laboratorio di giornalismo, coordinato dalla prof. Paola Maggioni, sta svolgendo un lavoro per realizzare il prossimo numero della Marivista

Per farlo hanno bisogno dell’aiuto di tutti gli alunni della scuola, che sono invitati a compilare questo sondaggio che riguarda le nostre abitudini e interessi sulla lettura.

Clicca su questo link per svolgerlo

 

Pubblicato in in punta di penna, News della scuola, rassegnastampa | Commenti disabilitati su Un sondaggio sulla lettura