Esami di terza media

esami2014Esami 2018

in questa pagina trovate i programmi, le informazioni, il calendario delle prove scritte e degli orali
per gli esami 2017-18

Programmi d’Esame: ogni alunno può scaricare o consultare on-line il programma svolto nel corso dell’anno scolastico 2017-18; si consiglia di utilizzarlo anche come strumento per il ripasso.  

ecco i programmi d’esame per l’a.s. 2017-18

programma per la 3 sez. A  ———^——— programma per la 3 sez. B

Calendario ufficiale per le prove scritte

    • Lunedì 11: prova di Italiano – tempo a disposizione: 4 h
    • Martedì 12: prova di Matematica  – 3 
    • Mercoledì 13:  al mattino prova di Inglese – 2 h
      • al pomeriggio, alle ore 15:00, prova di Spagnolo – 2 h
    • Lunedì 18 – in mattinata: inizio degli orali

Ogni alunno si ricordi di portare

l’occorrente per scrivere (solo penne blu o nere non cancellabili, il bianchetto non è consentito, la matita si può usare solo per il disegno delle figure di geometria)
per italiano: il dizionario (di italiano e, per chi lo desidera, il dizionario dei sinonimi e contrari)
per inglese e spagnolo: il dizionario di lingua
per matematica: la calcolatrice, il righello, il compasso, matita, gomma

Calendario per le prove orali

Nel primo giorno degli scritti è stata estratta la lettera ” N” per impostare l’ordine degli orali, definito poi dalla Commissione d’Esame. Per l’orario occorre prevedere circa 30 min. per alunno. Gli orari indicativi sono quelli indicati per il primo giorno, regolarsi di conseguenza per essere presenti almeno mezz’ora prima del proprio turno

Ricordarsi di portare la tesina e la mappa (almeno in duplice copia), tavole di tecnologia ed eventuali plastici realizzati nel triennio e le tavole di arte

Giorno Mattina pomeriggio
Lunedì 18 Sez. B

Oberti Chiara

Osti Letizia

Ottolenghi Andrea

Pellegatta Maksim

Piva Camilla

Pontiroli Alessandro

Sez. B

Pozzi Anna

Pozzi Irene

Pozzoli Alessia

Quarti Anna

Riva Chiara

Simone Marco

Martedì 19 Sez. A

Oliverio Viola

Osti Martina

Parravicini Beatrice

Pessina Chiara

Picozzi Matteo

Pozzi Francesco

Mercoledì 20 Sez. A

Rinaldi Emanuele

Scicolone Nicole

Tagliabue Riccardo

Troiano Diego

Vecchio Simone

Adorni Leonardo

Sez. A

Berardi Rebecca

Bettini Federico

Bidinotto Giovanni

Boscolo Luca

Bruno Giada

Cammarota Chiara

Giovedì 21 Sez. B

Tagliabue Filippo

Vanosi Alessandro

Bagatti Edoardo

Bellofatto Laura

Cermenati Giulia

Cielo Davide

Sez. A

Cannarozzi Matteo

Cherchi Sara

Clavenna Tamerat

Corti Chiara

De Pasquale Samuele

Faccoli Aurora

Venerdì 22 · Sez. A

Ghirelli Alessandra

Mauri Chiara

Sez. B

Colombo Cristian

Faccio Sara

Giussani Simone

Manfrinati Alessio

Mazzilli Mattia

 

Informazioni sui colloqui

Per ogni colloquio si prevede una durata di circa mezz’ora; ogni alunno curi la puntualità. Essendo una prova pubblica è sempre necessario che almeno un’altra persona sia presente. Ricordiamo che agli orali è consentito portare la tesina con gli argomenti elaborati personalmente (e verificati in precedenza con i docenti)

Consegna e Ritiro dei documenti – i risultati degli esami e i documenti necessari per completare l’iscrizione alla classe successiva, saranno consegnati dal Tutor/Segretario il giorno martedì 26 giugno, dalle ore 10 alle 11:30, poco dopo la pubblicazione nell’atrio della scuola dei tabelloni con i risultati, i documenti non ritirati resteranno poi a disposizione in SEGRETERIA

Ad ogni alunno verrà rilasciato il DIPLOMA sostitutivo di licenza media con il risultato degli esami e la Certificazione delle Competenze, unitamente ai Documenti da presentare alla scuola superiore.

 

Dal 2018 la prova di italiano cambia veste, la tipologia dei testi che gli alunni devono produrre è adesso composta da queste tipologie testuali:

  • uno narrativo-descrittivo
  • uno argomentativo
  • una comprensione scritta con sintesi e rielaborazione

a titolo di esempio, ecco la terna di titoli estratta per italiano (11/6/18) 

1. TESTO NARRATIVO E DESCRITTIVO
La vita è fatta di gioie e delusioni: racconta, soffermandoti in particolare sulle tue reazioni e descrivendo sensazioni e sentimenti.

2. TESTO ARGOMENTATIVO
“Ho migliaia di amici in Facebook e non ne conosco neanche uno!”. Questa frase ci racconta una realtà dei social network: che cosa c’è, secondo te, di positivo, di negativo, di rischioso, di attraente nell’uso della rete e delle varie opportunità che essa ci offre? Esponi la tua posizione personale in merito, motivandola con argomentazioni ed esempi adeguati.

3. COMPRENSIONE, SINTESI E RIELABORAZIONE
Gli abitanti delle isole Kiribati nell’oceano Pacifico sono rassegnati. Da anni guardano il mare salire inesorabilmente. Molti villaggi sono stati evacuati e l’arcipelago con i suoi 33 atolli rischia di essere la prima nazione a scomparire a causa dell’effetto serra. Negli ultimi mesi le falde acquifere sono state contaminate dall’acqua marina, interi raccolti sono andati distrutti. Per salvare i 105mila cittadini il capo dello Stato Tong è disposto a tutto. Anche ad andare a vive su un’isola artificiale: ”Ho visto alcuni progetti”, ha detto al Forum di Auckland in Nuova Zelanda, “sembrano un po’ fantascientifici, ma ogni idea deve essere presa in considerazione. Se stai per essere sommerso con la tua famiglia dall’acqua e ti offrono la possibilità di salire su una gigantesca piattaforma fluttuante, tu cosa fai? Ci sali? Io penso di sì”.
Con due miliardi di dollari sarebbe possibile trasferire migliaia di persone su un atollo galleggiante, magari in grado di produrre autonomamente energia elettrica e acqua potabile. Un costo non proibitivo se si pensa che l’alternativa è erigere dei frangiflutti per un miliardo di dollari che sarebbero comunque un palliativo e non la vera soluzione.
Le isole Kiribati, un tempo colonia britannica, sono sottili e non hanno territorio a sufficienza per ospitare riserve d’acqua. La maggioranza della popolazione non dispone di cisterne o altri metodi per immagazzinare l’acqua piovana. Di conseguenza può contare esclusivamente sulla falda acquifera che, però, con il tempo si è ridotta notevolmente ed è stata compromessa da infiltrazioni marine. Il conto alla rovescia ormai è partito.
“Il nostro paese scomparirà?”, si chiede Tong. “Mai e poi mai”, si risponde da solo. La salvezza è l’isola tecno che ancora non c’è.
(rid. da Monica R. Sargentini, “Corriere della sera”)

COMPRENSIONE
A. Nel testo viene esposto un grave problema ambientale. Qual è il problema e qual è la causa diretta da cui questo deriva?
B. Descrivi il progetto fantascientifico sostenuto dal Presidente Tong.
C. Quale potrebbe essere l’alternativa per garantire la sicurezza agli abitanti se dovessero rimanere nelle loro isole?
D. Sostituisci le parole o le espressioni sottolineate con altre parole o espressioni equivalenti come significato, senza però modificare il senso del testo.
Gli abitanti delle isole Kiribati nell’oceano Pacifico sono rassegnati. Da anni guardano il mare salire inesorabilmente. Molti villaggi sono già stati evacuati e l’arcipelago con i suoi 33 atolli rischia di essere la prima nazione a scomparire a causa dell’effetto serra.
SINTESI
E. Riassumi il testo, riducendolo all’incirca alla metà.

RIELABORAZIONE
F. Immagina di essere uno scienziato e ipotizza strategie di salvaguardia del territorio, descrivendole in modo preciso e accurato.

Inglese –

  1. Look at the picture. Read these statements and put a tick in the column True or False. Correct the false statements in the column Correction.

 

True False Correction
1.There are five slaves.
2. The slaves are white.
3. They are on a plantation.
4. One slave is not cutting sugar cane.
5. It is very cold
6. The whites have got a whip in their hands
7. There are ten people in the picture
8. The taskmasters are white

Spagnolo – tabella Vero/Falso

  1. Antoní Gaudí es catalán.                                                                                   V       F
  2. Antoní Gaudí nació en primavera y murió en verano.                                   V       F
  3. Sus obras arquitectónicas tienen muchas líneas rectas                                V       F
  4. Antoní Gaudí pertenece al movimiento arquitectónico del Futurismo.     V       F

 Contesta a las siguientes preguntas:

  1.  ¿De dónde proviene la inspiración de la obra de Antoni Gaudí?
  2. ¿Quién fue Eusebi Güell?
  3. ¿Puedes explicar que es la naturaleza para Gaudí?
  4. ¿Cuál es la obra más famosa y visitada de Gaudí?
  5. ¿Qué es el arco parabólico?
  6. ¿Has visitado alguna vez algún edificio de Antoni Gaudí? Si no, ¿Te gustaría hacerlo?, ¿Por qué?
  7. ¿Has visitado alguna ciudad de España? ¡Descríbela!, si no, ¿Cuál te gustaría visitar? y ¿por qué?

per un confronto con gli anni precedenti

Prog_esame_3mA 2016-17 —–^— Prog_esame 3mB 2016-17

Prog_Esame 3mA-2015-16 —-o—- Prog_Esame 3mB-2015-16