Canti

canti per la messa di Natale 2015

Emmanuel, Dio con noi – video

MARANATHA VIENI SIGNOR – video

Tutta la terra attende – video

A – B – C – D – E – F – G – H – IL –
MN – O – P – Q – R – S – T – U –VZ

Alleluja e poi

Chiama ed io verrò da te:
Figlio nel silenzio mi accoglierai.
Voce e poi la libertà,
nella Tua parola camminerò.

RIT Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!
Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!

Danza ed io verrò con te:
Figlio la tua strada comprenderò.
Luce e poi, nel tempo tuo,
oltre il desiderio riposerò.

RIT Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!
Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!

Alzate il vostro sguardo

Alzate il vostro sguardo e contemplate la vostra liberazione è vicina.
Alzate il vostro sguardo e contemplate all’orizzonte già si leva il Cristo.
Vieni Gesù, Maranathà!

AVE MARIA (Verbum Panis)

Ave Maria, Ave. Ave Maria, Ave.
Donna dell’attesa e madre di speranza Ora pro nobis.
Donna del sorriso e madre del silenzio Ora pro nobis.

Donna di frontiera e madre dell’ardore Ora pro nobis.
Donna del riposo e madre del sentiero Ora pro nobis.

Ave Maria, Ave. Ave Maria, Ave.
Donna del deserto e madre del respiro Ora pro nobis.
Donna della sera e madre del ricordo Ora pro nobis.

Donna del presente e madre del ritorno Ora pro nobis.
Donna della terra e madre dell’amore Ora pro nobis.

Ave Maria, Ave. Ave Maria, Ave.

CANTA E CAMMINA

CANTA E CAMMINA NELLA LIBERTA’,
LA VOCE DEL VENTO TI GUIDERA’
SENTI IL SIGNOR CAMMINA ACCANTO A TE,
VIVI CANTANDO LA FELICITA’.

1          Canta nel buio della notte, la luce spunterà.
Una speranza che rinasce, Gesù cammina con te.

2          Canta la gioia della strada, il cielo si aprirà.
Nuovi orizzonti, nuova vita, Gesù cammina con te.

3          Canta le lacrime del mondo, qualcuno ascolterà.
E’ la tua pace che discende, Gesù cammina con te.

CANTO PER TE GESU’

Canto per te Gesù, canto per te oggi mi rendi felice.
Canto per te Gesù, canto per te, vieni e vivi con me.

1. Sei nato a Betlemme, vissuto sei tra noi,
a Nazareth cresciuto,insieme con i tuoi.
Il Padre tuo pregavi, gli hai detto sempre sì;
l’amore della gente dovunque ti seguì.

E quando a trent’anni tuo Padre ti chiamò,
corresti sulla strada che egli ti mostrò.
Al popolo dicevi la tua verità,
ed abbracciavi i bimbi con gesti di bontà.

Davanti ai tuoi prodigi la folla si stupì:
“Nessun profeta al mondo parlato ha mai così”.
Chiedesti a Pietro un giorno: “Che dici tu di me?”.
“Tu sei figlio di Dio e il Padre vive in te!”.

Al peccator pentito con gioia perdonò
e la bambina morta a vita richiamò.
Ha fatto sempre bene ovunque egli passò,
ed anche la sua vita al fine ci donò.

Come fuoco vivo

Come fuoco vivo si accende in noi
un’immensa felicità
che mai più nessuno ci toglierà
perchè Tu sei ritornato.
Chi potrà tacere, da ora in poi,
che sei Tu in cammino con noi.
Che la morte è vinta per sempre,
che ci hai ridonato la vita

1.Spezzi il pane davanti a noi
mentre il sole è al tramonto:
ora gli occhi ti vedono,
sei Tu ! Resta con noi.

2.E per sempre ti mostrerai
in quel gesto d’amore:
mani che ancora spezzano
pane d’eternità.

Contigo lo nuevo

…contigo la vida me sabe a otra cosa
que no es el sabor de este mundo
contigo recreo las horas
y entiendo que es nuevo
cada segundo

contigo estrenamos el aire y respiro
contigo camino a otro ritmo
contigo me invento y reinvento
y los días no pasan,
los vivo…

…contigo mano a mano – contigo codo a codo
contigo paso a paso – somos hojas en blanco!!!

CONTIGO, LO NUEVO CONTIGO SEREMOS
CONTIGO
AGUA NUEVA QUE APAGA LA SED
CONTIGO, CAMINO
CONTIGO, MÁS LEJOS
CONTIGO
AIRE NUEVO, NUEVO AMANECER

contigo que son nuevas todas las cosas
hay lugar para nuevas miradas
contigo el ayer es ahora
que nace y renueva  cada mañana

…contigo mano a mano – contigo codo a codo
contigo paso a paso – somos hojas en blanco!!!

CONTIGO, LO NUEVO
CONTIGO SEREMOS
CONTIGO
AGUA NUEVA QUE APAGA LA SED
CONTIGO, CAMINO
CONTIGO, MÁS LEJOS
CONTIGO
AIRE NUEVO, NUEVO AMANECER

llévame donde no soy yo
y fuera de mi ombligo somos juntos
donde no haya montaña tan “yo paso”
ni horizonte tan “me aburro”

sácame de la zona de confort
donde encontrar herramientas para un nuevo mundo
y donde no haya novedad que haya un sueño
allí donde a tu lado descubro…
…contigo, lo nuevo…

Cieli nuovi e terra nuova (Daniele ricci)

Cieli nuovi e terra nuova: è il destino dell’umanità!
Viene il tempo, arriva il tempo che_ogni realtà si trasfigurerà.
E in cieli nuovi e terra nuova il nostro anelito si placherà!
La tua casa, la tua dimora su tutti i popoli si estenderà!

E’ il pane del cielo che ci fa vivere:
che chiama a vivere e andare nel mondo.
E’ il pane del cielo che ci fa vivere:
che chiama a vivere e andare a portare il tuo dono.

2 Cieli nuovi e terra nuova: la speranza non inganna mai!
E Tu risorto ci fai risorti, tutto il creato un canto diverrà.

E in cieli nuovi (e in cieli nuovi) e terra nuova (e terra nuova)
c’è il disegno che hai affidato a noi: (e cieli e terra nuova)
Gerusalemme dal cielo scende, Gerusalemme in terra troverà.

E’ il pane del cielo che ci fa vivere: che chiama a vivere e andare nel mondo.
E’ il pane del cielo che ci fa vivere: che chiama a vivere e andare a portare il tuo dono.

3. Cieli nuovi (e cieli nuovi) e terra nuova: (e terra nuova)
è il destino dell’umanità! (e cieli e terra nuova) Viene il tempo, arriva il tempo
che_ogni realtà si trasfigurerà.

E’ GESÙ LA SORGENTE

E’ Gesù la sorgente di vita per l’umanità.
E’ Gesù la sorgente di vita per l’umanità.
E’ Gesù la speranza e l’amore.
E’ Gesù nuovo raggio di sole.
E’ Gesù la sorgente di vita per l’umanità.

Credo nell’azzurro universale del cielo. – Credo, credo.
Credo nella terra, nei colori del mondo. – Credo, credo.
Credo nell’acqua divina che genera l’uomo. – Credo.
Credo nel Padre del cielo, Creatore di vita.
Cristo è risorto e fiorisce la Chiesa. – Credo, credo.
Cristo è il profeta del vangelo di gioia. – Credo, credo.
Fonte di carismi e di fede, di annuncio di lui. – Credo.
Gloria a cristo Gesù, speranza di vita.

Es Jesùs la fuente de vida de la umanidad.
Es Jesùs la fuente de vida de la umanidad.
Es Jesùs la esperanza y el amor.
Es Jesùs nuevo rayo de sol.
Es Jesùs la fuente de vida de la umanidad.

Credo la Chiesa missionaria nel mondo. – Credo, credo.
Credo nei suoi Martiri di ieri e di oggi. – Credo, credo.
Nuova Pentecoste di fuoco incendia la terra. – Credo.
Gloria a Cristo Gesù, sorgente d’amore.

It’s the Lord the source of life for humanity.
It’s the Lord the source of life for humanity.
It’s the Lord our hope and love.
It’s the Lord our new sunray.
It’s the Lord the source of life for humanity.

Ecco quel che abbiamo – video

1. Ecco quel che abbiamo nulla ci appartiene, ormai.
Ecco i frutti della terra che Tu moltiplicherai.
Ecco queste mani puoi usarle, se lo vuoi, per dividere nel mondo
il pane che Tu hai dato a noi.

2. Sulle strade, il vento da lontano porterà il profumo del frumento,
che tutti avvolgerà. E sarà l’amore che il raccolto spartirà
e il miracolo del pane in terra si ripeterà.

Emmanuel,Dio con noi – video

EMMANUEL (3), E’ DIO CON NOI, (2).
Il Dio lontano si è fatto vicino, ha preso un volto come noi,
lui pensa da uomo, lavora da uomo e ama da uomo; è uno di noi.

E’ nato un bambino, è nato il Signore, è nato il nostro Redentore.
La terra è in festa, un uomo crede, la Chiesa canta: Alleluja!

Abbiamo toccato il Verbo di Vita, abbiamo parlato insieme a Lui.
Ha dato la vita per l’uomo che crede, per tutta la nostra umanità.

E’ l’amico è

E’ l’amico è una persona schietta come te
che non fa prediche e non ti giudica
fra lui e te divisa in due la stessa anima
però lui sa, l’amico sa
il gusto amaro della verità….
ma sa nasconderla e per difenderti
un vero amico anche bugiardo è…
E’, l’amico è, qualcosa che più ce n’è meglio è
è’ un silenzio che puo’ diventare musica
da cantare in coro io con te
E’ un coro è, un grido che più si e’ meglio è
o o o o o o o o o o o  e il mio amore nel tuo amore è
E’ l’amico e’
il piu’ deciso della compagnia
e ti convincera’ a non arrenderti
anche le volte
che rincorri l’impossibile
perche’ lui ha
l’amico ha
il saper vivere che manca a te . .
ti spinge a correre
ti lascia vincere
perche’ un amico punto e basta e’
L’amico e’
qualcosa che piu’ ce n’e’ meglio e’
e’ un silenzio
che puo’ diventare musica
da cantare in coro io con te
E’ un coro e’
un grido che piu’ si e’ meglio e’
Oh Oh Oh Oh Oh Oh
Oh Oh Oh Oh Oh Oh Oh
e il mio amore nel tuo amore e’
E’ l’amico e’
uno che ha molta gelosia di te
per ogni tua pazzia
ne fa una malattia
tanto che a volte ti vien voglia
di mandarlo via
pero’ lui no
l’amico no
per niente al mondo io lo perdero’ . .
litigheremo si
e lo sa lui perche’
eppure il mio migliore amico e’
L’amico e’
qualcosa che piu’ ce n’e’ meglio e’
e’ un silenzio
che puo’ diventare musica
da cantare in coro io con te
E’ un coro e’
un grido che piu’ si e’ meglio e’
Oh Oh Oh Oh Oh Oh
Oh Oh Oh Oh Oh Oh Oh
e il mio amore nel tuo amore e’
e il mio amore nel tuo amore e’

Read more: http://www.airdave.it/d/dario_baldan_bembo/canzoni/testo_lamico_e.htm#ixzz4MJCBORjl

Esci dalla tua terra e và – video

Esci dalla tua terra e va’ dove ti mostrerò.
Esci dalla tua terra e va’ dove ti mostrerò.

Abramo non partire, non andare, non lasciare la tua terra,
cosa speri di trovar?
La strada è sempre quella, ma la gente è differente, ti è nemica,
dove speri di arrivar?
Quello che lasci tu lo conosci, il tuo Signore cosa ti dà?
“Un popolo, la terra e la promessa”,
parola di Jahvè:

La rete sulla spiaggia abbandonata l’han lasciata i pescatori,
son partiti con Gesù.
La folla che osannava se n’è andata, ma il silenzio una domanda
sembra ai dodici portar:
Quello che lasci tu lo conosci, il tuo Signore cosa ti dà?
“Il centuplo quaggiù e l’eternità”,
parola di Gesù.

Partire non è tutto certamente c’è chi parte e non dà niente,
cerca solo libertà.
Partire con la fede nel Signore con l’amore aperto a tutti
può cambiar l’umanità.
Quello che lasci tu lo conosci, quello che porti vale di più.
“Andate e predicate il mio Vangelo”,
parola di Gesù.

EVENU SHALOM

Evenu shalom alejem (3v).
E sia la pace con noi – Evenu shalom shalom shalom alejem.
Diciamo pace al mondo,
cantiamo pace al mondo,
la nostra vita sia gioiosa,
e il mio saluto, pace, giunga fino a voi.

E segni nuovi

E segni nuovi oggi nascono già
E c’è più sole nelle nostre città.
Il mondo unito splende qui fra di noi
E’ un ideale che la storia farà.
Un ideale che storia si fa.(2v)

Vedo cambiare le cose che stanno attorno,
crollare muri e barriere fin dal profondo.
Vedo gente che vive la vita,
vedo in alto un cielo più chiaro.

LAUDATO SII’ O MI SIGNORE

1 E per tutte le tue creature, per il sole e per la luna,
per le stelle e per il vento, e per l’acqua e per il fuoco.
2 Per sorella madre terra, ci alimenta e ci sostiene,
per i frutti, i fiori, l’erba, per i monti e per il mare.
3 Perché il senso della vita è cantare e lodarti,
e perché la nostra vita sia sempre una canzone.

MARANATHA VIENI SIGNOR – video

Maranathà, vieni Signor, verso te Gesù le mani noi leviam.
Maranathà, vieni Signor,  prendici con te e salvaci Signor.
1. Alzo gli occhi verso i monti / dove mi verrà l’aiuto / Il mio aiuto vien da Dio / che ha creato cielo e terra /
2. Tu sei la mia libertà / solo in te potrò sperare / ho fiducia in te Signore / la mia vita cambierai /
3. Ringraziamo te Signore / a te Padre Creatore / allo Spirito d’Amore / Vieni presto o Signore /

Mattone su mattone

Ho tante, tante cose, tantissimo da fare;
ho tutto il giorno pieno, ho anche da studiare!
Ma in fondo, in fondo al cuore, non ti scordare che..

Mattone su mattone
viene su la grande casa,
che fatica, che fatica che si fa!
Perché?
Mattone su mattone
viene su la grande casa,
è il Signore che ci vuole abitar con te.

Ma fermati un momento, e provati a pensare,
che cosa c’è che importa di tutto questo fare?
E ti dirò un segreto che è quel che fa per te…

Spalanca la tua porta, e prova a guardar fuori,
e guarda tutti gli altri che stanno ad aspettare
un poco del tuo tempo da fare a metà.

Metà dei miei mattoni io li regalo a te,
per fare la tua casa, per far contento te,
e intanto la mia casa vien su tutta da sè.

Pace sia, pace a voi

“ Pace sia, pace a voi ”: la tua pace sarà
sulla terra com’è nei cieli.
“ Pace sia, pace a voi ”: la tua pace sarà
gioia nei nostri occhi, nei cuori.

“ Pace sia, pace a voi ”: la tua pace sarà
luce limpida nei pensieri.
“ Pace sia, pace a voi ”: la tua pace sarà
una casa per tutti.

“ Pace a voi ”: sia il tuo dono visibile
“ Pace a voi “: la tua eredità.
“ Pace a voi “: come un canto all’unisono
che sale dalle nostre città.

“ Pace sia, pace a voi ”: …..

“ Pace a voi “: sia un’impronta nei secoli
“ Pace a voi “: segno d’unità
“ Pace a voi “: sia l’abbraccio tra i popoli,
la tua promessa all’umanità.

SALVE REGINA (Genverde)

Salve Regina, Madre di misericordia
vita dolcezza speranza nostra, salve! Salve Regina!

A te ricorriamo esuli figli di Eva.
A te sospiriamo piangenti in questa valle di lacrime.
Avvocata nostra volgi a noi gli occhi tuoi,
mostraci dopo questo esilio il frutto del tuo seno Gesù.

Salva Regina, Madre di misericordia
o clemente o pia o dolce Vergine Maria.
Salve Regina.

Salve Regina! Salve! Salve!

SEMINA LA PACE

Senti il cuore della tua città, batte nella notte intorno a te,
sembra una canzone muta che cerca un’alba di serenità.
Semina la pace e tu vedrai che la tua speranza rivivrà
spine tra le mani piangerai ma un mondo nuovo nascerà.

Sì, nascerà, il mondo della pace;
di guerra non si parlerà mai più.
La pace è un dono che la vita ci darà,
un sogno che si avvererà.
Abre el horizonte entorno a ti Siente el latido del amor
Ahora es el momento de empezar Una senda de paz, de luz y de amor.
Open wide the vision of your world Feel the love that reigns in everything
Now it’s your chance to start again Breath in hopes of peace, of light, of love.

SCUSA, SIGNORE (Giosy 100)

Scusa, Signore, se bussiamo
alla porta del Tuo cuore siamo noi.
Scusa, Signore, se chiediamo,
mendicanti dell’amore, un ristoro da Te.
Così la foglia quando è stanca cade giù,
ma poi la terra ha una vita sempre in più;
così la gente quando è stanca vuole Te,
e Tu, Signore, hai una vita
sempre in più, sempre in più.
Scusa, Signore, se entriamo
nella reggia della luce siamo noi.
Scusa, Signore, se sediamo
alla mensa del tuo Corpo per saziarci di Te.
Scusa, Signore, quando usciamo
dalla strada del Tuo amore siamo noi.
Scusa, Signore, se ci vedi
solo all’ora del perdono ritornare da Te.

Sono qui a lodarti – video

Luce del mondo, nel buio del cuore Vieni ed illuminami
Tu mia sola speranza di vita Resta per sempre con me

Sono qui a lodarti, qui per adorarti Qui per dirti che Tu sei il mio Dio
E solo Tu sei santo, sei meraviglioso Degno e glorioso sei per me

Re della storia e Re nella gloria Sei sceso in terra fra noi
Con umiltà il Tuo trono hai lasciato Per dimostrarci il Tuo amor

Non so quanto è costato a Te Morire in croce, lì per me

Sei la mia luce, sei la mia salvezza
sei la mia gioia, alleluja

Tutta la terra attende – video

Tutta la terra attende impaziente,
che si rivelino i figli di Dio,
e soffre ancora le doglie del parto,
aspetta il suo Messia.
Germoglio della radice di Jesse ti innalzi segno per noi
Vieni, Signore, a salvare il tuo popolo: dona – la libertà (2)

Oh chiave della famiglia di Davide, ci apri il regno di Dio.
Vieni, Signore, rischiara le tenebre: vinci – l’oscurità (2)

O stella che fai brillare la notte Splendi di luce per noi
Vieni Signore, illumina il misero mostra la tua bontà (2)
Re delle genti sostieni la Chiesa, pietra angolare sei tu.
Vieni, Signore, e salva il tuo popolo, tutta l’umanità (2)

Vieni Nasci ancora   (D. Ricci) – video

Torni Signore, torni nel cuore col tuo silenzio denso di te.
E come i pastori un tempo ora noi ti adoriamo, e i nostri doni sono ciò che siamo noi.

* Eri la luce, venivi nel mondo, venivi tra i tuoi e i tuoi però… loro non ti hanno accolto.
* Ma noi ti invochiamo, vieni, ma noi ti vogliamo accanto: la nostra casa è tua, t’accoglieremo noi.

E tu che ritorni, tu che rinasci dove c’è amore e carità, qui sei presente.
Tu per davvero vieni, tu per davvero nasci. Noi siamo uniti nel tuo nome e tu sei qui.

Vieni, nasci ancora dentro l’anima. Vieni, nasci sempre, nasci in mezzo a noi.
Per le strade luci, feste e musiche, ma Betlemme è qui. (2)