News della scuola

#g84 – #noisiamoinvisibili

Carissime famiglie, la situazione emergenziale del Covid19, ormai presente da diversi mesi, ha messo in ginocchio l’Italia anche da un punto di vista economico. Non possiamo dimenticare che anche la scuola, e a maggior ragione la scuola paritaria, contempla i suoi costi. In questa occasione, la scuola paritaria desidera alzare i toni nel suo dialogo con il governo attraverso la rappresentanza ufficiale di tutte le scuole pubbliche paritarie cattoliche sparse in tutta Italia. Una realtà costituita da 12.000 scuole, 900.000 allievi, 180.000 dipendenti che, se dovessero essere assorbiti dallo Stato il prossimo settembre, comporterebbe una spesa di circa 3 miliardi. La nostra realtà scolastica marista di Cesano Maderno non vuole esimersi dal partecipare al coro di protesta ed è per questo che invitiamo tutti i nostri allievi e voi genitori a rendervi coscienti della grave situazione nella quale versa la scuola pubblica paritaria cattolica. Certi di avere la vostra più completa collaborazione, porgo i miei più cordiali saluti. La Direzione.

Comunicato congiunto USMI – CISM