Il mago di OZ

Pubblicato il Pubblicato in News della scuola

Lunedì 20 maggio per noi maristi è giorno di grande festa, si ricorda nel 1789 la nascita di Marcellino a Rosey in Francia. Nella nostra tradizione questa giornata è diventata la festa di Maria Buona Madre, nostra protettrice. In occasione di questa data la scuola ha presentato uno spettacolo interamente costruito e interpretato dai nostri ragazzi.

Da tutti, docenti e genitori, sono piovuti complimenti a tutti i ragazzi, in particolare agli attori che hanno recitato con espressione e cantato live. Cosa aggiungere se non invitarvi a vedere il video sintesi di una serata speciale …

THE BIG CHALLENGE results

Pubblicato il Pubblicato in News della scuola

And here we are with THE BIG CHALLENGE results!!!

All students worked HARD on their tablet during the English lessons with Vanessa. And so ALL OF YOU can be really satisfied:
the average results for the first, second and third year say you are among the best in Italy!!!! 
so CONGRATULATIONS both for your ENGLISH knowledge and also for your ability in using NEW TECHNOLOGY 😉
 
And now you can see the list…
 

Come scuola abbiamo ottenuto un ottimo risultato. Ci situiamo in Lombardia sopra la media, dimostrazione dell’impegno che noi Maristi diamo alle lingue. Facciamo i complimenti in particolare a Melara, Lin e Colombo per essere arrivati primi nella classifica interna della scuola. Nel file qui sotto potete vedere tutte le statistiche.

Spagna 2k19 – Alicante – Valencia

Pubblicato il Pubblicato in News della scuola

La gita di terza per Alicante ha inizio martedì pomeriggio, con ritrovo a Malpensa. ¡Todos listos para salir!

Martedì sera, accompagnati dalla Prof Barone e da Fr Stefano, siamo arrivati in aeroporto dove abbiamo trovato le due compagne, vincitrici del concorso, e la Prof. Gonzales. Quest’ultime, partite lunedì essendosi aggiudicate grazie alla vincita un giorno in più presso l’Istituto spagnolo, ci hanno raccontato subito ciò che avevano vissuto durante il giorno precedente. ¡Parece que lo pasaron muy bien!
Mercoledì appena svegli ci siamo recati alla scuola marista di Alicante, dove abbiamo trascorso la mattinata divisi in vari gruppi nelle classi di 2° de Eso, l’equivalente della nostra terza media, e dove abbiamo ascoltato con curiosità ed interesse le lezioni.
Dopo una breve sosta alla mensa scolastica, ci siamo recati nel centro della città dove abbiamo visitato il castello di Santa Barbara, il centro storico e per terminare la giornata al meglio, ci siamo concessi un tuffo ristoratore nel mare di Guardamar! ¡Que chulo!
Il giorno seguente abbiamo dedicato la giornata alla città di Valencia dove abbiamo visitato l’Oceanografico, ci siamo divertiti grazie alle varie attrazioni situate nelle piscine all’aperto presso “la ciudad de las artes y de las ciencias” e alla fine siamo riusciti a chiudere la giornata con un ultimo bagno nella playa de la Malvarrosa.
L’esperienza ci ha aiutati a migliorare lo spagnolo regalandoci la possibilità di fare pratica in una realtà completamente nuova. All’interno della scuola Marista abbiamo fatto nuove amicizie ed è stato bello sentirsi aiutati dagli alunni della scuola nel correggere il proprio spagnolo. Pur avendoli conosciuti per poche ore, siamo riusciti a rimanere in contatto con loro ed oggi ancora ci stiamo scrivendo. ¡Nos gustarìa verlos pronto!

gli alunni di Terza

PUBBLICHIAMO i VIDEO prodotti dai RAGAZZI. Le esperienze vanno DESIDERATE, VISSUTE e poi RACCONTATE in questo modo si assapora in pieno la VITA e nasce spontaneo dal cuore un GRAZIE per tutto ciò che si è ricevuto.

clicca per video di Mosconi, Pallavicini e Zilio

clicca per video di Petroni, Vanosi

clicca per video di Rimaudo Turri

clicca per video di Urban

Scampagnata in montagna – Prime

Pubblicato il Pubblicato in News della scuola

Venerdì 10 maggio è stato giorno di gite per il nostro Istituto. Mentre le seconde si dirigevano a Milano, le prime sono saltate su un treno in direzione opposta…Canzo! Giunti sul posto, è iniziata la passeggiata lungo il sentiero geologico che si inoltra nel bosco, caratterizzato da rocce e formazioni antichissime . Risate, chiacchiere e un po’ di fiatone hanno accompagnato la salita verso il rifugio Terz’Alpe, conquistato dopo un’oretta di cammino e dove abbiamo trovato animali al pascolo e aria buona all’ombra dei Corni. 

Una breve sosta per rifocillarsi e riprendere energie, al termine della quale abbiamo ripreso il cammino attraverso l’affascinante e misterioso sentiero “Lo spirito del bosco”: statue di animali e creature fatate, intagliate nel legno e nei tronchi, ci hanno seguito come in una fiaba, tra labirinti, salite, discese, ponti e ruscelletti, uno scenario magico!

Al termine del sentiero, ecco il rifugio Prim’Alpe, dove finalmente abbiamo pranzato e giocato nei prati. L’ultimo tratto in discesa…ed eccoci di nuovo in città. Rinfrancanti nel corpo e nello spirito, con l’aiuto di un bel gelato, abbiamo atteso il treno che ci avrebbe riportati a Cesano.”

GITA CLASSI SECONDE – Milano

Pubblicato il Pubblicato in News della scuola

Venerdi’ 10 maggio si e’ svolta la gita delle classi Seconde prevista a Milano;

Si e’ trattato di un’iniziativa un po’ insolita rispetto agli altri anni ma il programma e’ stato parecchio interessante e anche divertente.

La mattinata e’ stata occupata da una “caccia al tesoro” per le vie del centro, tra il Duomo e il Castello, seguendo una serie di complicati indizi che hanno portato i ragazzi a scoprire la soluzione finale dell’enigma: “chi ha rubato il manoscritto di Leonardo?” Questo gioco, pensato da un’associazione culturale, ha avuto senz’ altro anche la finalita’ di far scoprire alcuni angoli nascosti della Milano antica (dai resti della Milano Romana alle Chiese Barocche).

Il pomeriggio invece ha visto i ragazzi condotti in una visita al Castello Sforzesco da una guida in lingua inglese, che ci ha raccontato in maniera esauriente la storia e i personaggi che hanno vissuto in questa dimora.

Ecco la squadra vincitrice della Caccia al Tesoro “Il Disegno perduto di Leonardo”

Lab di tecnologia: CRE-ATTIVO

Pubblicato il Pubblicato in News della scuola

All’inizio del secondo quadrimestre, dopo aver acquisito una buona dimestichezza con l’uso della taglierina, gli alunni iscritti al laboratorio di tecnologia Bergamini Daniele, Gioia Angelica, Giusti Davide, Lin Ashley e Riva Pietro hanno raccolto la proposta dell’Insegnante di realizzare un pannello decorativo che dovrà collocarsi all’ingresso della nostra scuola.Gli Autori di questo bel lavoro hanno potuto sperimentare come ogni opera creativa parte sempre dall’ideazione resa esplicita da disegni comunicativi, seguita da disegni tecnici che permettono il controllo delle misure e infine le tecniche di colorazione per comunicare e coinvolgere. L’aspetto di maggior rilievo che hanno saputo dare, resta comunque lo spirito di vera collaborazione, di rispetto reciproco e apprezzamento di ogni singolo contributo in un clima di lavoro serio e sereno. Per loro un aggettivo di qualità : “Bravi”!

Maurilio Vaghi

Prima fase: “La stesura dell’idea”.

Su carta da pacco, in dimensione reali i ragazzi hanno comunicato l’idea. Matite, solidi, numeri e lettere quali simboli per rappresentare la scuola, poi una fascia obliqua per collocare piccoli giocattoli come testimonianza dell’infanzia che ormai stanno lasciando alle spalle. Titolo dell’opera: “La nuova realtà”.

Seconda fase: “Rendere esecutiva l’idea”

Il contributo del disegno tecnico, l’uso della taglierina e la conoscenza dei materiali hanno permesso la realizzazione dei volumi per la composizione del pannello.

Terza fase: “Le scelte cromatiche”

Questo è l’aspetto più divertente, ma al tempo stesso di maggior impegno. Non c’è margine per l’errore, si sperimentano tecniche di colorazione con gli acrilici e gli spray, colle, stucchi e campiture.

Quarta fase: “L’aspetto compositivo”

Prove, perplessità, ripensamenti, tutto si dissolve. L’aspetto creativo vince e finalmente l’idea ha preso forma. Gli Autori sono felici perché consapevoli di non aver “tradito” il loro progetto. Il Pannello decorativo ha trovato finalmente la propria collocazione.

Auguri di una serena Pasqua in Cristo Risorto

Pubblicato il Pubblicato in News della scuola

Ormai ci siamo: entrati nella Settimana Santa, si avvicina il momento della Pasqua. Cogliamo l’occasione per rivolgere a tutti voi un augurio sincero, a che questo tempo possa essere vissuto nella serenità e nella pace, con un cuore pronto ad accogliere la gioia della Risurrezione.

Campane di Pasqua – Gianni Rodari

Campane di Pasqua festose
che a gloria quest’oggi cantate,
oh voci vicine e lontane
che Cristo risorto annunciate,
ci dite con voci serene:
‘Fratelli, vogliatevi bene!
Tendete la mano al fratello,
aprite la braccia al perdono;
nel giorno del Cristo risorto
ognuno risorga più buono!’
E sopra la terra fiorita,
cantate, oh campane sonore,
ch’è bella, ch’è buona la vita,
se schiude la porta all’amore.