Una 3a settimana quasi “romana”

La terza settimana del nostro campo estivo si è presentata … con la toga! Insomma, dopo la preistoria e gli antichi greci, siamo finalmente arrivati ai Romani. E così dalla nostra macchina del tempo ecco uscire Marcella, nobile matrona romana, che dopo aver ricordato la nascita di questa grande città ci ha subito messo in guardia dai pericolosi Galli, sempre pronti all’attacco.

E così siamo passati alla scoperta del nuovo gioco della settimana, una riedizione storica di quel “2 bandiere” che per molti è sinonimo di giochi all’aperto, corse sfrenate, piccole astuzie e grande divertimento. Certo che giocarlo nel grande piazzale davanti al santuario, tra prati e marmi immacolati e tentare di spiegare alcune regole soprattutto ai più piccoli, è stata un’impresa degna di Giulio Cesare e Asterix!

Naturalmente il primo laboratorio ci ha portato a toccare con mano le meraviglie e la semplicità del mosaico, che abbiamo cercato di imitare creando le tessere colorate e sistemandole poi in modo artistico sui disegni che Ricky aveva preparato.

Nel secondo giorno abbiamo avuto la gradita visita di una viaggiatrice nel tempo, Rossana Geraci, che è però giunta con uno strano bagaglio: una valigia piena di splendidi libri.

Ci siamo subito messi ai suoi piedi, letteralmente, belli comodi sui teli e sui cuscini, per ascoltare le storie che ci ha raccontato, dal Cappuccetto Tutto Sbagliato al mercato delle parole.

Non pensavamo proprio che per oltre un’ora i ragazzini, soprattutto i più piccoli, avrebbero “resistito” tanto al fascino delle parole. E invece… missione compiuta.
Grazie Rossana per averci dato questa opportunità.

E siccome molti dei nostri ragazzi vivono proprio nella Borgata S.Lucia, abbiamo pensato bene di aderire all’iniziativa R…estate in piazza, e di divulgarla tra i nostri ragazzi, che hanno accolto con piacere questo invito e si sono presentati molto numerosi sia il mercoledì che il venerdì sera. Praticamente stiamo vedendo i ragazzi dall’alba al tramonto, ma d’estate si può fare questo e altro, in compagnia.

E per finire anche questo venerdì mattina, a conclusione della settimana, grande gymkana nei giardini del parco, all’insegna del mondo romano, declinato … in tanti aspetti giocosi.

Ci viene solo il dubbio che i romani con l’acqua ci sapevano fare un po’ meglio dei nostri ragazzi, che per trasportare mezzo litro d’acqua da una testa all’altra rischiavano di farsi shampoo e contro-shampoo a più non posso, ma con il caldo di questi giorni, un gioco chiamato “frigidarium” era proprio un sollievo!

E adesso, dopo aver visto le belle foto di questa 3a settimana, tutti pronti per scoprire le novità della prossima e ultima settimana di campo. R…estate con noi!

Posted in attività, CIAO, Il Centro and tagged , .

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *