Dalla parte “diritta”

15/11 – Difficile in questi giorni rimanere neutrali rispetto alle tante e complesse notizie sul tema dei migranti. Dopo la settimana convulsa di chiudi e respingi che ha visto la nostra Sicilia al centro dei notiziari per quanto riguarda le navi delle ONG, anche noi, come centro Ciao abbiamo partecipato alla manifestazione svoltasi a Catania sabato scorso, insieme a tanti gruppi, associazioni e persone che condividono il tema dell’accoglienza come uno degli snodi cruciali della nostra epoca.

Siamo consapevoli che un corteo non potrà certo risolvere problemi così ampi, così come ben sappiamo che il memorandum tra Italia e Libia non ha ricevuto nessuna attenzione dal mondo politico che può decidere.

Ma rimanere in silenzio, non far sentire la propria voce rischia di alimentare quel flusso di indifferenza che potrebbe poi sfociare nella semplice accettazione di questo stato di cose.

In questa settimana ricorre la celebrazione dei Diritti del Bambino, qui a Siracusa è in pieno svolgimento il Festival dell’Educazione, organizzato dagli amici di Siracusa Città Educativa; anche noi, come è tradizione da diversi anni, vedremo di sottolineare questa ricorrenza con i bambini del doposcuola. Ma insegnare i diritti a qualcuno significa riconoscere quelli di tutti, sempre.

Non è certo facile ma la strada per un futuro diverso e più accogliente, rispettoso ed inclusivo passa proprio da questi piccoli gesti.

E siamo davvero grati che, negli ultimi tempi, si sono affacciati al CIAO diversi nuovi volontari che vogliono dedicare un po’ di tempo a queste realtà, dare una mano per i compiti, stare con i bambini; veramente è una cosa utile, perché le domande sono tante e non riusciamo a soddisfare tutte le richieste, ben sapendo che il nostro pubblico spesso ha bisogno di un rapporto uno a uno per poter capire bene le consegne e svolgere i compiti. Quindi l’invito è sempre aperto 🙂

Domenica 20 è la ricorrenza per la giornata dei diritti dei bambini; noi già da venerdì proporremo ai ragazzi di essere attenti e consapevoli. Vi faremo sapere…

Posted in attività, CIAO, doposcuola, Il Centro and tagged , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *