Giornata del rifugiato: together we can do anything

Lo scorso anno, nonostante la pandemia ancora in forma molto evidente, siamo riusciti a sottolineare la giornata del rifugiato con un piccolo evento, condiviso a livello cittadino, nella piazza vicina al Duomo. Una semplice carrellata di immagini per ricordarci e stimolare la riflessione. Pensavamo poi di rifarci con il mese di settembre, in occasione della sperando in possibilità più ampie di comunicazione e manifestazione. Ma il maltempo ci ha tarpato le ali!

Anche quest’anno l’UNHCR propone per la giornata internazionale del rifugiato il suo slogan: Insieme possiamo realizzare qualunque cosa e una ricca serie di iniziative a livello nazionale e locale.

A livello locale ricordiamo alcune iniziative che ci aiuteranno nella riflessione e nella partecipazione:

  • L’ufficio Migrantes dell’Arcidiocesi di Siracusa con la partecipazione delle Comunità delle Suore Scalabriniane insieme ai volontari collaboratori propone un incontro di formazione e di fraternità. presso la parrocchia del Pantheon a Siracusa, domenica 20 giugno alle ore 18.
  • sempre domenica 20 giugno il Comune dei popoli (con il quale collaboriamo da tempo) è stato invitato ad una festa che si svolgerà presso l’ostello dei lavoratori stagionali a Cassibile in via dei Timi. Il programma prevede una breve introduzione sulla giornata mondiale del rifugiato, la proiezione di un video realizzato da un associazione di Cassibile che ha svolto attività all’interno del campo, e in seguito festa e musica. Si invita a portare dolci da condividere e strumenti musicali da suonare. La festa inizierà alle 19, 30 e finirà alle 22,00.

Per non confondersi con le date e le ricorrenze:

  • La Giornata Mondiale del Rifugiato è un appuntamento annuale sancito dalle Nazioni Unite e che viene celebrata in tutto il mondo il 20 giugno.
  • La Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato è invece una ricorrenza istituita dalla Chiesa cattolica che viene celebrata nell’ultima domenica di settembre (quest’anno sarà il 26 settembre)
Posted in attività, Il Centro, Interculturalità and tagged , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *