Riparte il doposcuola

24/09 – Eccoci arrivati finalmente al giorno giusto per la ripartenza del doposcuola. Da lunedì 26 si riparte. Abbiamo atteso il tempo necessario perché iniziassero ad arrivare i primi compiti e anche se oggi e domani le scuole saranno generalmente chiuse (per la pausa elezioni), pensiamo che iniziare in modo soft possa aiutare tutti, ragazzi e volontari.

E proprio i volontari sono i protagonisti del doposcuola. Da quest’anno ci saranno alcuni cambiamenti, visto che i giorni di attività saranno solo LUNEDI’-MARTEDI’ e VENERDI’, siamo giunti a questa scelta sia per il numero di persone che si sono rese disponibili e per chiedere anche alle famiglie e ai ragazzi una maggior attenzione e fedeltà agli impegni del doposcuola, così da valorizzare al meglio questa risorsa.

Ricky, che è l’incaricato per ricevere le richieste e per coordinare i volontari in questo impegno, ha già suddiviso in modo pratico e funzionale le diverse presenze. Come ormai sperimentato ci sarà un primo momento dalle 15 alle 16:30, tipicamente rivolto ai più piccoli e poi una seconda tornata, dalle 16:30 alle 18, per i grandi; ma come è ovvio dobbiamo sempre tener conto dei cambiamenti, dei fratellini e sorelline… insomma, non è una cosa facile.

Ci piace concludere con le parole che Ricky ha inviato a tutti i volontari, per ricordare il senso profondo che tutta questa iniziativa vuole avere

Vogliamo che questa esperienza sia significativa per tutti. Siamo invitati a vivere la parabola della semina: I bambini sono un campo fertile che, se ben coltivato, darà un ricco raccolto di fiori e frutti per tutti. Lo stesso campo, incolto, produrrà solo erbacce e cattive erbe. Siamo invitati ad essere contadini di sogni! Come parte del processo di crescita dei bambini che accompagniamo, il CIAO vuole essere un luogo in cui tutti si sentano a
proprio agio, felici, desiderosi di tornare. Non siamo un sostituto della scuola o della famiglia. Siamo un supporto per tutti, per crescere insieme come persone buone, attente, rispettose e più umane.
Davanti a noi c’è la bella sfida di amare senza limiti, di dare gratuitamente, di ascoltare con il cuore, di parlare con l’anima. Questo è ciò che i nostri bambini si aspettano e di cui hanno sicuramente bisogno, oltre ai rispettivi sostegni in matematica, geografia e
grammatica…
A tutti un felice inizio della Festa del Doposcuola 2022!!!

Posted in attività, doposcuola and tagged , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *