Siracusa News #29

Sono tanti i CIAO che questo numero di Siracusa News vuole porgere. Il primo è senz’altro a tutti voi che ci avete seguito durante questi due anni. Sì, perché siamo a Siracusa dal 6 ottobre 2016 da quando Ono, unico passeggero a giungere fino a Siracusa è sceso dalla vecchia locomotiva delle FS. Poi, seguendo il “cattivo” esempio, uno alla volta sono arrivati Michael, Mario e, alla fine, il 24 novembre, anche Gabriel. Lo scopo delle News che vi abbiamo inviato era quello di rendervi partecipi della nostra vita e della nostra missione. Alcuni numeri erano più ispirati, altri tendenti alla normalità, ma in tutti era presente il desiderio di trasmettervi la vita marista che assieme, con l’aiuto di Dio e della Buona Madre, stiamo cercando di vivere qui a Siracusa con la speranza che questa esperienza possa continuare per molti anni.

Il secondo CIAO è di benvenuto a Rosa Schiaffino, una ragazza spagnola, che dal 25 settembre è venuta ad arricchire la nostra comunità. Un tocco di femminilità non fa male, in attesa che arrivi Regina (Brasile) che sarà presente verso la fine dell’anno. Rosa conosce l’italiano perché ha trascorso un periodo a Firenze studiando Belle Arti. Poi ha deciso di offrire un periodo della sua vita agli altri. All’inizio di quest’anno ha iniziato in Tailandia (la vedete nella foto), poi ha fatto il corso a San Martino a Monte per approdare qui a Siracusa. Approfittando della sua conoscenza della lingua si è già messa al lavoro.

Il terzo CIAO è per annunciarvi che si stanno ultimando i lavori in quello che sarà il nostro C.I.A.O. : Centro Interculturale di Aiuto ed Orientamento. È uno spazio di cui vi abbiamo già parlato alcune volte e che solo la tenacia di Gabriel è riuscito a far sistemare in poco più di un mese. Sono 198 mq che ospitavano fino a poco tempo fa un supermercato e che noi vorremmo utilizzare per aiutare i ragazzi ad integrarsi nel territorio. Anche se lo spazio è diviso è stato diviso in piccole sale, non pensiamo solo all’alfabetizzazione, ma anche ad attività pratiche, a mettere a disposizione dei computer, ad istituire uno sportello per aiutare i ragazzi al disbrigo delle pratiche per ottenere i documenti… e tutto questo lo faremo con l’aiuto di altre associazioni e persone. Per il momento siamo sicuri della collaborazione dell’Associazione AccoglieRete e due professionisti inglesi Rachel e Francesco, solo per citarvi quelli già sicuri, ma nella lista di attesa ci sono già altri nomi. Vorremmo però coinvolgere anche voi, perché il sostegno delle vostre preghiere per noi è molto importante. Infatti il nostro è un lavoro fatto in equipe e siamo convinti che l’Ave Maria detta da uno di voi sarà un ottimo sostegno alla nostra attività. Vogliamo imitare Papa Francesco che termina ogni suo discorso con: “Non dimenticatevi di pregare per me”. Ci contiamo.

Il quarto CIAO è per Gabriel che il 16 ottobre è partito per il Brasile per andare a trovare la famiglia e gli/le amici/che. Una breve sosta dalle attività, nel calore della famiglia e in mezzo alla sua gente lo aiuteranno a rientrare, Salvini permettendo, con rinnovate energie e con tante idee nuove. Abbiamo scritto “Salvini permettendo” perché anche per lui non sarà facile ottenere il visto per ottenere il permesso di soggiorno. Per ottenerlo le strade che Gabriel sta percorrendo sono due: la prima è quella di risalire fino al bisnonno che era di origine italiana e l’altra è un invito, da parte dell’università di Catania, per poter effettuare un lavoro di ricerca scientifica presso l’università. Lo spera di poter ottenere il visto e immaginate quanto lo speriamo noi.

E un ultimo CIAO ve lo stava per dare Siracusa News perché la vita avanza e si esprime con modalità nuove. Le notizie di Siracusa saranno più frizzanti e variegate e le troverete in www.maristi.it/ciao, in facebook: Ciao Maristi Siracusa e in instagram: ciao.maristi.siracusa. Tutti noi abbiamo il nostro mail, ma ne abbiamo aggiunto uno più istituzionale legato al centro: ciao@maristimediterranea.com. Ma al redattore delle News che sperava di godersi un meritato riposo, la comunità ha consigliato di continuare nella sua opera perché copre un tipo di utenti che hanno difficoltà nell’utilizzo di altri strumenti. E quindi armatevi di pazienza e anche un po’ di amore per continuare a leggere quello che ogni tanto riceverete. Anche se la pagina è in fase di allestimento desideriamo augurare una buona navigazione a tutti.

Un cordiale saluto da Gabriel, Ricky, Mario, 😊no e Rosa.

Posted in Siracusa News and tagged , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *