Di tutti i colori, dall’arancione in poi…

E anche novembre si avvia alla conclusione. Che strani questi giorni, un po’ sospesi tra le zone arancioni, i tamponi a macchia di leopardo (anche qui a Siracusa, come ci raccontano i volontari della Croce Rossa, ne stanno facendo molti, soprattutto nelle scuole) e le anticipazioni sulle nuove norme (ormai le settimane sembrano scandite dai DPCM!)…

Ma qui al Ciao si continua abbastanza regolarmente. Al mattino i corsi del CPIA proseguono senza problemi, le due maestre, Stefania e Nelluccia sono ben indaffarate e quasi ogni mattina arrivano nuove richieste e persone che vogliono iniziare il corso di italiano.
L’unico requisito è quello di essere in regola con i documenti e poi…avere buona volontà nel seguire le lezioni.

Nel pomeriggio, dalle 15, iniziamo il doposcuola con i bambini della primaria. Sono meno dello scorso anno perché dobbiamo fare più attenzione agli spazi e soprattutto perché i piccolini, spesso, hanno bisogno del rapporto 1 a 1 per capire e ripetere le cose; va un po’ meglio con i ragazzi delle medie, che arrivano dopo le 16:30. Con loro utilizziamo al meglio la grande aula e possiamo formare dei gruppetti, ben distanziati, fino a 3 o 4 ragazzi.

E poi ci sono le tante persone che vengono nei 3 giorni di consulenza legale. Non sono mai diminuiti, anzi (in diverse occasioni abbiamo dovuto riservare loro alcuni slot di presenza al sabato mattina!); il buon Domenico ha il suo da fare…!

La novità di queste ultime settimane consiste nella presenza di numerosi ragazzi, alcuni che partecipano al nostro progetto “Alloggi per l’Autonomia” e altri loro compagni di classe che vengono qui per seguire con più calma le lezioni online delle rispettive scuole. Il Ciao “chiude” apparentemente alle 20 ma i ragazzi sono impegnati nelle loro classi virtuali fino alle 21:30 se non oltre!

Per svolgere tutte queste attività in piena sicurezza, oltre alle normali mascherine (ormai ci abbiamo fatto il callo, letteralmente, quello dell’elastico dietro le orecchie!) e alle massicce dosi di gel (il dispenser è presente un po’ in tutte le sale…) su consiglio della ditta DDTeam che ci segue per le attività di sanificazione, ci siamo dotati di una lampada a raggi ultravioletti (UVC) che garantisce una funzione germicida molto efficace.

Così alla sera, prima di chiudere, la sistemiamo a rotazione in uno dei locali del centro e procediamo ad una luminosa sanificazione!

Se passando dalla strada notate una luce crepuscolare azzurrognola nelle stanze del CIAO, niente paura: stiamo lavorando per voi, per noi, un po’ per tutti.

Se poi ci aggiungiamo i prodotti ad hoc per la pulizia di superfici e pavimenti (comprese le tastiere dei PC…). Insomma, un lavoraccio, ma non intendiamo darla vinta al Covid.

Sperando di poter cambiare questa routine il prima possibile.

Posted in attività, CIAO, doposcuola, Il Centro and tagged , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *